martedì 29 giugno 2021

21 luglio 2021 Casa Felix e 26 giugno Parco della Civiltà



Grazie a Gabrielle Rodia per la serata di presentazione al Parco della Civiltà, Grottaglie, del mio ultimo romanzo Le ali dell'Imperatore, ai relatori Anna Cervone, Manuele Brancone, alla musicista Itnelf...e grazie a tutti gli amici intervenuti...







Grazie alle splendide amiche Teresa e Rosanna per la bella serata della prima presentazione della nuova silloge a Casa Felix, Grottaglie










 

mercoledì 26 maggio 2021

AL BORDO D'ANGOLO DELLE LENZUOLA

La mia nuova silloge poetica, con la casa editrice deComporre. Grazie a Marcello Dalla Rena per la bella copertina, e a Sandra Cervone per avermi accolto nella sua associazione, arricchendo il mio volumetto con la sua prefazione. A presto, la prima presentazione!

 

venerdì 23 aprile 2021

venerdì 12 marzo 2021

Regileia Oliveira, la danzatrice


Regileia Oliveira

Regileia, da vera brasiliana, ha la musica nel sangue. Con ritmo, con passione, lei danza, e celebra la vita. Il suo corpo si tende, s'arresta, s'inarca, procede, ondeggia, le sue movenze splendono e il buio squarciano. Il suo corpo freme d'amore e d'energia, le sue membra si muovono all'unisono con l'universo. Che sia tribale o classica, moderna o etnica, la sua danza fonde anima e corpo, mette in simbiosi cuore e mente, e la sua stanza diviene palcoscenico. I suoi gesti a volte lenti altre veloci, scattanti o sensuali, ma sempre fluidi ed eleganti. Colmi d'armonia. La sua danza è omaggio, è rituale, è comunicazione, è ricerca, è leggerezza, è profondità, è spiritualità, è festa, è celebrazione, è meditazione, è poesia.

All'amica danzatrice, queste mie righe...per il suo amore per la musica e la danza|!

martedì 5 gennaio 2021

Una poesia inedita nata dalla mia foto in Città Vecchia, con l'originale installazione delle nasse dei pescatori, che la sera si accendono di luci...


LA NASSA
Dondola la nassa in cielo

tra lampioni e pareti

ad un filo appesa

come i nostri pensieri

sfida venti e correnti

cerca respiro

in alto, sospesa,

pesci non cattura

ma danza coi gabbiani

che svolazzano intorno.

Se capovolto è il mondo

lei se ne sta in alto

lassù

simbolo muto

in trepidante attesa

di necessario cambiamento

in un universo parallelo.


 

mercoledì 18 novembre 2020

Un pò di natura e di serenità


 Acquerello sull'Abbazia di Senanque, in Provenza, per ricordare la fioritura della lavanda e i suoi profumi, la natura e i suoi doni.

Abbiamo bisogno in questo periodo, di bellezza e positività, per contrastare ogni forma di virus che ci attacca, la paura, la solitudine, il senso di vuoto, lo smarrimento. Allora posto qualcosa che spero ci renda tutti un pochino più sereni...spero di riuscirci, anche solo per qualche minuto, così che chi visiterà questo blog, trovi una piccola pausa alle fatiche del vivere...





lunedì 26 ottobre 2020

DANZA

Buondì amici, 
siamo ancora in periodo di restrizioni, ma se all'esterno è così, dentro di me la mia anima vuole danzare, per questo ho scelto questo mio disegno del
Danzatore
e poichè ci interroghiamo forse ancor più profondamento su ciò che accade e su ognuno di noi, aggiungo la poesia 
CHE SIAMO?
Barboni o imprenditori
studenti e professori
avvocati ed operai
rocchettari e frikkettoni
sciampiste e casalinghe
disoccupati e artisti
manager e attrici
impiegati o muratori
che siamo alfine?
Anime che si cercano
si scontrano, si odiano
si amano, si aiutano
si perdono, si trovano...