sabato 12 novembre 2022

DOPO IL SILENZIO

 


DOPO IL SILENZIO

                                             Invento parole nuove per cercarti

                                       quelle fatte di profumo di pane e di carezze.

                                          Vienimi in sogno, nell'arco del tempo

                                                        ci abbracciamo

                                                   quello senza lacrime

                                                 là dove la tua luce splende.

                                                   Come   faro illumini

                                                     ti sei fatto strada

                                                per viaggiatori in cerca,

                                                   per cercatori d'oro

                                                da scandagliare il fiume

                                                e setacciare, per te ora

                                                solo acqua pura, sanata

                                             ogni ferita, via le carenze,

                                       via le mancanze, d'ogni bene è colmo

                                               ogni punto, d'energia

                                             ogni tua cellula trabocca.

                                           Gli angeli ti hanno accolto,

                                     ogni muscolo d'amore puro vibra.

                                            Per te ora solo amore

                                         sempre sempre e sempre

                                            quello che cercavi

                                       attraversando il mondo.

                                         Ora a briglie sciolte

                                verdi infinite praterie cavalchi

                           ti scompiglia i capelli leggero un vento

                              sulle labbra finalmente un sorriso.

                             




venerdì 23 settembre 2022

TORNEO DEI POETI

Federico Moccia mentre legge una poesia, l'editore Giancarlo Lisi con cui in primavera avrò il piacere di pubblicare la mia nuova silloge poetica FINIRA' L'INVERNO, insomma, il torneo è stata un'esperienza poetico-umana arricchente...


FRA QUALCHE ORA AL CASTELLO DI PULSANO, IL TORNEO DEI POETI, A CUI PARTEIPO ANCHE IO, PRESIDENTE DELLA GIURIA, IL REGISTA SCRITTORE  FEDERICO MOCCIA...

 

giovedì 9 giugno 2022

GIORNATA MONDIALE DEGLI OCEANI

MIEI QUADRI SUL MARE PER LA GIORNATA MONDIALE DEGLI OCEANI




 

CALENDARIO

UNA SIMPATICA INIZIATIVA DEL GRUPPO FOTOGRAFI PER PASSIONE, IL CALENDARIO SU CUI, OGNI MESE, SONO SCELTE LE FOTO DI DUE DIVERSI AUTORI, IN QUESTO MESE COMPARE LA MIA FOTO, NSIEME A QUELLA DI PATRIZIA DALLA RENA. La mia, l'ho scattata alla fontana La rosa dei venti, e gli schizzi d'acqua creano un effetto trasparenza dietro l'oleandro...

 

martedì 10 maggio 2022

CHE CI FACCIO QUI

Dedicato a Domenico Iannacone (con una sola c)
per le sue eccellenti trasmissioni, su Rai 3 il sabato, alle 21, 45...a lui la mia stima profonda.

 

sabato 26 marzo 2022

PREMIO INTERNAZIONAE UT PICTURA POESIS

 Risulta il mio nome tra i riconoscimenti per la sezione cultura del PREMIO INTERNAZIONALE UT PICTURA POESIS, la cui cerimonia si terrà a Firenze il 26 giugno alle ore 16 presso il Centro Unificato dell'Esercito a San Jacopo a Ripoli...onorata del riconoscimento ottenuto, per cui ringrazio il Presidente del Premio, dottor Massimo Pasqualone...per celebrare la notizia, pubblico un mio quadro, a olio, La colomba della pace, visto il periodo terribile che stiamo attraversando...con l'augurio che la pace e il buon senso possano trionfare per tutta l'umanità


martedì 15 marzo 2022